Paul Tibbets, il pilota dell'Enola Gay che sganciò l'atomica su Hiroshima | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Paul Tibbets, il pilota dell'Enola Gay che sganciò l'atomica su Hiroshima

Il Colonnello e pilota dell'Air Force Paul Tibbets ha solo trent'anni quando, il 6 agosto 1945, si trova al comando del Bombardiere B-29 da lui ribattezzato Enola Gay, dal nome della madre, e sgancia su Hiroshima la prima bomba atomica della storia, distruggendo completamente la città e uccidendo la maggior parte dei suoi abitanti, quasi tutti civili. Uno degli eventi più terribili e controversi della storia dell'umanità che, insieme al secondo ordigno nucleare lanciato tre giorni dopo su Nagasaki, decreta di fatto la sconfitta del Giappone e la fine della Seconda Guerra Mondiale. Un fardello pesante da portare per chiunque: ma Paul Tibbets, sia durante la lunghissima carriera militare che lo porta al grado di Generale, sia successivamente da civile e fino alla morte a 92 anni, ha sempre difeso il suo operato, che non è stato solamente quello di obbedire a un ordine, ma anche quello di portare a compimento la missione destinata a chiudere con il minor danno possibile il conflitto bellico.
A cura di Simona Capodanno

Playlist
The Man They Love to Hate - The Stranglers
In the Army Now - Status Quo
The True Wheel - Brian Eno
The Machine Demands a Sacrifice - Colosseum
Enola Gay - Orchestral Manoeuvres In the Dark
Highway Star - Deep Purple
Killer - Van Der Graaf Generator

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast