Matteuccia da Todi. La prima Strega Italiana | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Matteuccia da Todi. La prima Strega Italiana

Nata a Ripabianca di Todi, in provincia di Perugia, nel 1388, Matteuccia di Francesco è una "Domina Herbarum", esperta conoscitrice delle erbe e capace di preparare unguenti e infusi per mezzo dei quali è in grado di guarire sia dalle malattie del corpo che dalle pene dell'anima. I suoi rimedi sono efficaci e quindi sempre più persone si rivolgono a lei per beneficiarne. Tra i suoi clienti e protettori c'è Braccio da Montone, celebre condottiero e signore di un ampio territorio che comprende Perugia e Todi. E' forse questa amicizia a decretare la sua tragedia: Matteuccia viene, infatti, accusata di stregoneria. Un modo per colpire proprio Braccio da Montone che spadroneggia nell'Italia centrale ai danni di Papa Martino V. I verbali del processo, ad opera del "Tribunale dei Malefici", sono arrivati fino a noi e sono conservati nell'Archivio storico comunale di Todi. Trenta i capi di imputazione, tra questi le accuse di trasformarsi in una gatta e di aver volato su di un caprone fino al famoso noce di Benevento – dove le streghe si incontravano in presenza del demonio - di aver bevuto il sangue di molti bambini e averli uccisi. Rea confessa, in seguito alla pratica della tortura, Matteuccia viene bruciata viva a Todi, in Piazza del Montarone, il 20 marzo 1428, a 40 anni, tra le prime donne in Europa ad essere processate per stregoneria e la prima ad essere condannata al rogo.

Autore: Simona Capodanno

Playlist
Season of the witch - Vanilla Fudge
Foxy lady - Jimi Hendrix
Poison - Alice Cooper
Long black veil - Stranglers
Little dolls - Ozzy Osbourne
Echoes in the dark - Uriah Heep
Sabbath bloody sabbath - Black Sabbath
Stregoneria - Decibel

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast