Lelio Luttazzi: il "giovanotto matto" di Trieste | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Lelio Luttazzi: il "giovanotto matto" di Trieste

Musicista, cantante, compositore, direttore d'orchestra, ma anche attore e presentatore televisivo: nella sua lunga e prestigiosa carriera Lelio Luttazzi è stato un performer completo e di altissimo livello, uno dei grandi pianisti jazz italiani. Le sue canzoni sono entrate nella storia della musica del nostro paese e i suoi mitici duetti con i più grandi personaggi dello spettacolo di quegli anni sono stati apprezzati da un pubblico sempre più vasto, ammaliato dal suo charme e dalla sua innata eleganza.
La sua presenza sulle scene avrebbe potuto essere senza dubbio molto più importante e continuativa, se non fosse incappato nel 1970 in un caso di malagiustizia, che lo ha visto accusato insieme all'amico Walter Chiari di detenzione e spaccio di stupefacenti. Un'accusa totalmente infondata che lo ha portato in carcere per 27 giorni, prima di venire scagionato completamente, ma che lo ha segnato per la vita.
Un episodio per lui drammatico che non è mai riuscito a superare e che ha compromesso la sua carriera successiva, anche a causa di una infame lapidazione mediatica, portandolo infine a ritirarsi dalle scene. Ma Lelio Luttazzi resta e resterà per sempre nei cuori di tutti per la sua grande umanità, per il suo stile inconfondibile, per l'amore incondizionato che nutriva nei confronti della sua bella città natale, Trieste, ma soprattutto per le sue incredibili doti di musicista sensibile e colto.

A cura di Simona Capodanno

Playlist
El Can De Trieste - Lelio Luttazzi
Il Giovanotto Matto - Ernesto Bonino
Muleta Mia - Teddy Reno
Vecchia America - Quartetto Cetra
Mi Piace - Jula De Palma con Lelio Luttazzi al Pianoforte
Una Zebra A Pois - Mina
Il Male Oscuro - Lelio Luttazzi
Ritorno a Trieste - Lelio Luttazzi
Canto Anche Se Sono Stonato - Lelio Luttazzi

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast