Lady Godiva. La Contessa che cavalcò nuda per i diritti del suo popolo | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Lady Godiva. La Contessa che cavalcò nuda per i diritti del suo popolo

Lady Godiva, è stata una nobildonna anglosassone vissuta nell'anno Mille, moglie del potentissimo Conte Leofrico di Coventry, in Inghilterra. Grande benefattrice e amante del proprio popolo, secondo la leggenda cavalcò nuda per le vie di Coventry per ottenere la soppressione delle tasse troppo elevate, imposte da suo marito ai propri sudditi, diventando un personaggio leggendario e un archetipo femminile di ribellione. Per tradizione, l'appellativo "Peeping Tom", equivalente inglese dell'italiano "guardone", deriva dal fatto che il giovane sarto Tom, contravvenendo all'ordine che imponeva a tutti gli abitanti del villaggio di restare in casa con le finestre chiuse al passaggio di Lady Godiva nuda, la volle invece vedere e ne rimase talmente impressionato da diventare cieco. Numerosi scrittori, fra i quali Alfred Tennyson, e compositori, come Pietro Mascagni, ma anche artisti e cantanti contemporanei, hanno dedicato a Lady Godiva le loro opere, ricoprendo la sua figura di un'aura di leggenda fuori dal comune. Ma è soprattutto nell'arte figurativa che la Contessa nuda ha avuto il maggior riconoscimento: a partire dal fiammingo Van Noort fino al preraffaellita John Collier, la bellissima Lady Godiva è sempre stata raffigurata a cavallo, con la folta chioma rossa sciolta sul corpo nudo. Autore: Simona Capodanno

Playlist
Lady Godiva's room - Simply Red
Lovable - Elvis Costello
Women - Lou Reed
Woman - Mick Ronson
Look at me now - Electric Light Orchestra
Look back in anger - David Bowie
Don't stop me now - Queen
Lady Godiva's operation - Velvet Underground

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast