Giuseppina Ghersi, la martire bambina | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Giuseppina Ghersi, la martire bambina

Aprile 1945: Giuseppina Ghersi ha solamente 13 anni quando viene arrestata insieme ai genitori dai partigiani savonesi, che l'accusano di collaborazionismo con i fascisti. La piccola studentessa ha la sola colpa di aver partecipato ad un concorso scolastico, ha scritto un tema che si guadagna via lettera i complimenti del Segretario Particolare di Mussolini. A quel punto, nei giorni infernali del primo post-fascismo, viene arrestata, malmenata, seviziata e stuprata per giorni e infine giustiziata con l'assurda accusa di essere una spia fascista.
La sua vicenda, come quella di tante altre vittime della violenza che si traveste da giustizia, rimane sconosciuta per anni, nonostante la denuncia del padre e della madre, sopravvissuti alla ferocia degli aguzzini.
A cura di Simona Capodanno


Playlist
Paisà - Enrico Ruggeri
L'agnello di Dio - Francesco De Gregori
The Dreamers - David Bowie
Negli occhi di un ribelle - IANVA
The Fear - Pulp
Kill Your Sons - Lou Reed
The Partisan - Leonard Cohen
The Fairest of the Seasons - Nico

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast