Il caso di Wilma Montesi, un delitto ancora oscuro | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Il caso di Wilma Montesi, un delitto ancora oscuro

Torvaianica, 11 aprile 1953, mattino presto. Quello che sembra un fagotto di stracci presto si rivela il corpo di una giovane donna, abbandonato sul bagnasciuga senza alcun segno di vita. Sul posto arriva la polizia e una folla di curiosi. Solo dopo qualche tempo si risale al nome della ragazza: si chiama Wilma Montesi, vive a Roma e ha da poco compiuto 21 anni. E' una giovane che vorrebbe avere fortuna nel mondo del cinema, è di bell'aspetto e questa sua morte improvvisa rimane per tutti quelli che la conoscono un mistero. Viveva una vita tranquilla, da ragazza di buona famiglia destinata a sposare un poliziotto di Potenza. Ma dietro la sua morte si nasconde il primo scandalo politico della storia dell'Italia della prima Repubblica, oltre che la sete di popolarità da parte di centinaia di sconosciuti che pur di godere del famoso "quarto d'ora di celebrità" rilasciano ai giornali dichiarazioni in esclusiva che alla fine portano solo a una tragica conclusione: Wilma Montesi è stata uccisa, ma chi sia stato ancora non si sa.

A cura di Fabio Donolato

Playlist
Girls talk - Elvis Costello
Sea and sand - Who
Pandora's box - Procol Harum
Talking book - Lou Reed
Il testimone - Loredana Bertè
In compagnia dei lupi - Ianva
La testa nel secchio - F. De Gregori
Dopo il patto rise - Pico Rama

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast