Bill Murray, l'uomo che non si è mai preso sul serio | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Bill Murray, l'uomo che non si è mai preso sul serio

Si dice che sbuchi dietro le persone, coprendo loro gli occhi e dicendo "Indovina chi è?". Le persone si girano e vedono Bill Murray che gli dice: "Nessuno ti crederà mai". Uno dei comici più amati del cinema americano. Attore e idolo del web, ma soprattutto, personaggio, sul palcoscenico e nella vita. Un uomo che non si è mai davvero preso sul serio, dal grande sarcasmo, cinico, spregiudicato e precursore dei tempi. La sua figura è talmente amata dal pubblico di tutto il mondo, che gli è stato spesso chiesto di recitare nella parte di sé stesso. Nel suo essere anticonvenzionale e nel suo fregarsene delle regole, Bill Murray è diventato una vera e propria icona pop, spingendo molte generazioni di attori a prenderlo come simbolo di un cinema diverso.

Puntata a cura di Paolo Buzzone

Playlist
The jerk - Iggy Pop
Bell boy - Who
Smile away - Paul McCartney
Everybody needs somebody - Blues Brothers
Ghostbusters - Ray Parker Jr
Nothing to do - Sparks
Perspective - Peter Gabriel
Make me smile - Cockney Rebel

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast