Polti e la partecipazione dei lavoratori alla gestione delle aziende | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Polti e la partecipazione dei lavoratori alla gestione delle aziende

Con la ceo Francesca Polti raccontiamo la storia, le strategie e le fabbriche di Polti spa, il noto marchio della Vaporella e di altri ingegnosi piccoli elettrodomestici basati sul vapore. L'azienda ha deciso di continuare a produrre quasi tutto in Italia. In Polti è stato recentemente firmato un accordo sindacale che vede il coinvolgimento dei lavoratori in importanti attività. L'occasione ci permette di affrontare, con l'economista industriale Riccardo Gallo, il tema del coinvolgimento dei lavoratori nella vita e nella gestione delle aziende, e magari anche nel capitale, citando anche i casi Alcoa e Mastrotto. Inoltre, leggiamo la lettera di un ascoltatore, 51enne esperto di informatica e Itc, che commenta la scorsa puntata, focalizzata sulla carenza di risorse specializzate in Ict, produzione, robotica. L'ascoltatore è emigrato in Germania sperando di far valere le sue competenze. Gli rispondono Riccardo Gallo e Francesca Polti.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast