L'Altra Europa - Pasqua in Europa | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

L'Altra Europa - Pasqua in Europa

Cominciamo andando in Francia, a Parigi, dove c’è il Museo più visitato al Mondo: è il Museo del Louvre, che nell’ultimo anno ha raccolto più di 8 milioni di visitatori. A “L'Altra Europa” ospitiamo Claudia Ferrazzi, vice amministratrice generale del museo del Louvre, che racconta come si prepara il museo ad accogliere i turisti, in aumento con la bella stagione. Claudia racconta anche le tante iniziative che rendono particolare il Louvre, oltre alle sue famosissime collezioni, come ad esempio la possibilità di fare collette anche di pochi euro, permettendo a tutti di diventare mecenati. [120407-promo-europa.mp3] Ascolta un estratto del programma - Mecenatismo diffuso e aperture speciali: così si organizza il museo più visitato al mondo. Claudia Ferrazzi, vice amministratore generale del Museo del Louvre...

[/Foto/articoli/europa-pasquabudapest.jpg]

In questi giorni corre un anniversario particolare: quello del varo e del naufragio del Titanic, accaduto ormai cento anni fa. Per ricordarlo, apriamo, insieme ad Euranet, un capitolo “navale”: come funzionano i trasporti marittimi in Europa e come vengono regolati? Le rotte stanno diventando sempre più turistiche e sempre meno mercantili? Chi e come si occupa e si deve occupare del monitoraggio e della sicurezza di queste navi e di chi viaggia a bordo? Risponde per noi a tutte queste domande, in diretta da Lisbona, Andrea Tassoni, communication advisor dell’ufficio del direttore esecutivo dell’EMSA – l’Agenzia Europea per la Sicurezza Marittima.

Andiamo però anche a Belfast, dove è stato ricostruito e rimodernato il quartiere dei cantieri navali dov’era stato costruito proprio il
Titanic. Un quartiere in degrado trasformato in pochi anni in un gioiello della modernità, che ospita anche un museo, appena inaugurato, dove sono stati ricostruiti ambienti, atmosfere e storie della nave più famosa del Mondo, ed anche notizie e curiosità sull’industria navale che ha reso tanto famosa l’Irlanda del Nord nel secolo scorso. Laura Landi, italiana che vive a Belfast dove fa la copywriter, è appena stata a vedere il museo e il quartiere e ce li fa “visitare” virtualmente in diretta.

C’è anche un’altra ricorrenza per l’Europa in questi giorni: venti anni fa cominciava l’assedio di Sarajevo e uno dei conflitti che hanno lasciato una ferita ancora non rimarginata in Europa. I giornalisti, i volontari e i tanti che hanno seguito la guerra nei Balcani si trovano questa settimana nella tristemente famosa città assediata. Quanto è cambiata la città e quanto l’Europa gli è vicina e gli è stata vicina? Ci colleghiamo in diretta da Sarajevo con Andrea Oskar Rossini, giornalista e registra di Osservatorio Balcani.

Chiudiamo in allegria con il Circo. Partire da Milano per trasferirsi a Parigi per studiare in una scuola di circo ed imparare alla perfezione l’arte della giocoleria. E’ la scelta che è fatto Cecilia Zucchetti, che ha soltanto vent’anni, ma da sette sta studiando tra palline e clavette ed è ormai approdata alla rinomata Academie Fratellini di Parigi.

Negli Europost it

- Stoccolma: folli danze in pausa pranzo con Lunch Beat. Chi l'ha detto che a ballare si va solo a notte fonda? C'è chi corre in discoteca appena ha una mezzora di libertà. In Svezia hanno creato il "Lunch beat”, la discoteca in pausa pranzo. - La Commissione Europea ha dato il via a "U4energy, la prima competizione che coinvolge le scuole medie e superiori sul tema dell'energia.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast