Europa 24 - Draghi, Ue: "L'Italia ha ancora tanto bisogno di Europa" | Radio24
Ora in diretta

Condotto da

per ascoltare i contenuti multimediali
installa adobe flash player

Rating:

Europa 24 - Draghi, Ue: "L'Italia ha ancora tanto bisogno di Europa"

"L'Italia aveva bisogno dell'Europa per crescere, per progredire, per 'star meglio'. Un Paese che ha bisogno dell'Europa per conquistare la propria indipendenza e la propria unita' a cui anelava da secoli senza successo, continuera' ad averne bisogno per affrontare le sfide che si porranno nel corso della sua esistenza". Lo ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi - nell'intervento a Sàntena, dove gli è stato consegnato il premio Cavour 2016 - ricordando che "in una fase di instabilita' del continente europeo, Cavour trovo' proprio nell'Europa, nella connessa idea di progresso verso una forma superiore di civilta' cosi' come la intendeva la visione liberale, un'a'ncora della sua azione per il rinnovamento del Regno di Sardegna e per l'unita' dell'Italia".

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast