Indecisi sul Glifosato. Il comitato Paff si riunisce il 9 novembre | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Indecisi sul Glifosato. Il comitato Paff si riunisce il 9 novembre

La Commissione europea ha deciso di ripresentare il 9 novembre la propria proposta per il rinnovo dell'autorizzazione Ue del Glifosato, ma di limitarne a soli cinque anni la durata, invece dei 10 originariamente prospettati. La sua attuale autorizzazione alla commercializzazione e all'uso nell'Ue, già prorogata di un anno e mezzo, scadrà alla fine di quest'anno. L'Antitrust Ue ha aperto una "inchiesta approfondita" sul regime fiscale britannico (Cfc) in virtu' del quale alcune transazioni delle multinazionali sono esentate dall'applicazione delle regole sulla lotta contro l'evasione fiscale. Bruxelles esaminera' se il regime permette a certi gruppi di pagare meno imposte in Gran Bretagna, in violazione delle regole europee in materia di aiuti di stato. Italia nelle retrovie del digitale, ma non è una buona ragione per restarci. Perché nella programmazione per il periodo 2014-2020 dei fondi europei il nostro Paese mostra una voglia di riscatto e ha deciso di dedicare complessivamente 3,1 miliardi di euro allo sviluppo di digitale.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast