Arriva in Italia Nextdoor, l'app per vicini di casa - Consumi senior intergenerazionali | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Arriva in Italia Nextdoor, l'app per vicini di casa - Consumi senior intergenerazionali

Sbarca in Italia Nextdoor, il social network di quartiere, già leader negli Stati Uniti e in mezza Europa. Lanciata negli Stati Uniti nel 2011, grazie ai 250 milioni di dollari raccolti dagli investitori, oggi l'app è utilizzata in oltre 200.000 quartieri di Stati Uniti, Francia, Regno Unito, Germania, Paesi Bassi e, da qualche giorno, Italia. E' una piattaforma che permette ai vicini di casa di creare delle community, private e sicure, per migliorare la vita del quartiere: si va dalla compravendita al prestito di oggetti, dai servizi di assistenza per bambini e anziani alle iniziative di zona.
Indicata da molti come il paradigma del futuro, l'economia circolare è un'economia "pensata per potersi rigenerare da sola", secondo la definizione che ne dà la Ellen MacArthur Foundation, un modello in grado di rimettere in circolo il già utilizzato. E' il tema scelto per la nuova edizione del festival firmato Altroconsumo.
Dai "silver snipers", squadre di videogamers over sixty, al fenomeno "umarell": progetti, prodotti e servizi senior che puntano alle generazioni precedenti.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast