Mobili a noleggio? #AfforTable anticipa Ikea - Consumi e attivismo | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Mobili a noleggio? #AfforTable anticipa Ikea - Consumi e attivismo

Aggiungiamo una nuova voce all'elenco dei settori in cui la sharing economy apre la strada a nuovi modelli di business fondati sull'accesso anziché sul possesso di un bene: dopo case, auto, giardini, attrezzatura di ogni genere, vestiti e accessori, anche i mobili si avvicinano alla condivisione, al noleggio. E se decide di farlo un colosso come Ikea (l'annuncio è di qualche settimana fa) c'è da scommetterci: il fenomeno prenderà presto piede. L'obiettivo, pensando alle nuove generazioni, è quello di arrivare a un modello di abbonamenti per diversi tipi di arredamento, in pieno stile subscription economy. In Italia a proporre la formula di rental design è Studio Apeiron che con #AfforTable consente di affittare un tavolo di design a un euro al giorno.
E' uno degli elementi chiave del design e dell'architettura, dalla forte carica simbolica, evocato in molti miti e racconti: lo specchio. Torna di tendenza con nuove declinazioni.
Focus sui trend dedicato a consumi e attivismo: quando denuncia e impegno fanno tendenza. L'oggetto cult? Le ciabatte anti-Trump.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast