La battaglia del rossetto - In hotel come al Moma - Consumi e fake | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

La battaglia del rossetto - In hotel come al Moma - Consumi e fake

Un negozio è un marchio di fabbrica? Il suo concept va tutelato in base al diritto d'autore? La risposta, affermativa, arriva dai giudici della Corte d'Appello di Milano che nella lunga battaglia legale che oppone le due insegne italiane di make-up Kyko e Wycon, hanno riaffermato la vittoria di Kyko, imponendo a Wycon un risarcimento da 700 mila euro e la modifica entro cinque mesi di tutti i 120 negozi presenti sul territorio. "Una tesi in disaccordo con le pronunce di altri tribunali internazionali", fa notare Wycon, che ha già annunciato ricorso in Cassazione.

In hotel come al Moma, alla scoperta di alberghi che ospitano vere e proprie collezioni d'arte con tanto di art concierge.

In che misura anche il mondo dei consumi - non solo quello dell'informazione - ha a che fare con la dimensione fake, della finzione, del falso? Volenti o nolenti il fake è una cifra della contemporaneità che ci interroga su temi quali originalità, riconoscimento del valore, attendibilità, fiducia. Anche il fake - dunque - può fare tendenza a una condizione, però, che sia dichiarato.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast