Caso Cucchi: svolta con la confessione del superteste. E la Difesa vuole costituirsi parte civile | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Caso Cucchi: svolta con la confessione del superteste. E la Difesa vuole costituirsi parte civile

risparmiatori danneggiati dalle crisi bancarie: passa la linea Tria con rimborsi automatici a chi ha redditi sotto i 35mila euro. Intanto Salvini riceve altri leader europei per costruire una nuova europa "sovranista". Il commento di Barbara Fiammeri, Il Sole 24 Ore.

Caso Cucchi: in aula il carabiniere superteste racconta che Stefano fu preso a calci in faccia.Conte annuncia che il Ministero della Difesa si costituirà parte civile. Con noi l'avvocato Fabio Anselmo, legale della famiglia Cucchi.

Domani le elezioni in Isreale: Netanyau sarebbe al quinto mandato, ma i sondaggi danno per favorito il suo rivale Gantz. Il punto con Roberto Bongiorni, inviato in Israele de Il Sole 24 Ore.

Salone del Mobile: domani il via a Milano con 2300 espositori, più di un terzo dei quali stranieri. Ne parliamo con Nicoletta Polla Mattiot, direttrice dei periodici de Il Sole 24 Ore, IL e How to Spend It.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast