Febbre Chikungunya, stop alle donazioni di sangue a Roma | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Febbre Chikungunya, stop alle donazioni di sangue a Roma

Stop alle donazioni di sangue dopo i casi di Chikungunya. Lo ha deciso il Centro nazionale sangue - Istituto Superiore di Sanità. La sospensione totale delle donazioni riguarda solo la Asl 2 del Comune di Roma (le parti est e sud della città, per un totale di circa 1 milione di abitanti) e il Comune di Anzio, oggetto di un focolaio confermato nei giorni scorsi. Sono 17 in tutto i casi accertati finora dalla Regione Lazio, che ha attivato un'azione quotidiana di monitoraggio per verificare le azioni messe in campo dai comuni e i risultati, mentre la sindaca della Capitale Virginia Raggi ha ordinato la disinfestazione nelle zone dove si sono verificati i casi.

Il fidanzato 17enne di Noemi Durini, la 16enne di Castrignano del Capo scomparsa lo scorso 6 settembre, ha confessato l'omicidio durante un lungo interrogatorio avvenuto nella notte. Il ragazzo avrebbe detto di aver ucciso la fidanzata "perché premeva per mettere in atto l' uccisione di tutta la mia famiglia". Dopo l'interrogatorio, il ragazzo ha rischiato di essere linciato dalla folla che lo attendeva all'uscita. Il padre è indagato, in concorso con il figlio, per omicidio volontario.

Fa discutere il regolamento del Comune di Pontida per la gestione dei parcheggi. Prevede infatti permessi gratuiti per le donne in gravidanza ma solo se eterosessuali e di cittadinanza italiana o europea. Le numerose critiche al provvedimento hanno portato il sindaco leghista Luigi Carozzi a richiederne la modifica: "I parcheggi rosa sono destinati a tutte le mamme e le donne che aspettano un bambino. Senza alcuna distinzione".

A Roma si indaga sul racket delle occupazioni. La Procura ha aperto un fascicolo e attende la relazione della Digos sulle ricevute che comproverebbero il pagamento di affitti da parte degli occupanti e il ritrovamento di un software per fare dei badge da fornire agli occupanti. Obiettivo di chi indaga è capire se la gestione dell'occupazione fosse regolata in base ad un vero e proprio racket con tanto di tariffe e costi di pernottamento.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast