Il test dei ballottaggi | Radio24
Ora in diretta

Condotto da

Il test dei ballottaggi


Rating:

La situazione politica nazionale ha messo in secondo piano il test elettorale amministrativo che si tiene domenica 9 giugno in 136 comuni italiani. I ballottaggi, si sa, riscuotono un interesse normalmente minore rispetto al primo turno, dove si votano preferenze di schieramento. Comunque il sistema maggioritario a doppio turno invita poi i partiti esclusi all'apparentamento, oppure, come spesso accade, a disertare le urne.
Domenica si vota in quindici città capoluogo di provincia: Avellino, Campobasso, Potenza, Ascoli Piceno, Biella, Cremona, Ferrara, Foggia, Forlì, Livorno, Prato, Reggio Emilia, Rovigo, Verbania, Vercelli.
Nella maggior parte dei casi la sfida sarà tra centro destra e centro sinistra.
Il Movimento Cinque Stelle raggiunge il secondo turno solo a Campobasso.
Ad Avellino invece entrambi i candidati sono sostenuti dal centro sinistra, in una sorta di resa dei conti interna.
Il test risulta dunque interessante sul piano locale perché riguarda oltre tre milioni e seicentomila elettori, ma non sposterà l'ago della bilancia dello scenario nazionale sotto il profilo politico, già influenzato dalle incertezze derivate dal voto europeo e dalla ventilata crisi nella maggioranza giallo-verde che sostiene il Governo.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast