Al via la fase 2 del reddito di cittadinanza | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Al via la fase 2 del reddito di cittadinanza

È ufficialmente iniziata la “fase due” del Reddito di Cittadinanza e circa 700mila tra i beneficiari del sussidio dovrebbero essere in questi giorni contattati dai centri per l'impiego per sottoscrivere il "patto per il lavoro", che prevede vengano loro proposte delle possibilità di occupazione.

Al tempo stesso i navigator - selezionati nei mesi scorsi - dovrebbero iniziare il loro training, che li porterà ad essere le figure di riferimento per la gestione di queste azioni di politica attiva per il lavoro.

Nel nostro usuale appuntamento del mercoledì con la rubrica Dov'è il nuovo lavoro?, facciamo il punto su questa situazione insieme a Romano Benini, docente universitario di politiche del lavoro presso l’Università La Sapienza di Roma e Alberto Magnani, del Sole 24 Ore. 

Dedichiamo uno spazio anche alla protesta dei 471 navigator selezionati in Campania, ancora impossibilitati a prendere servizio. Il governatore Vincenzo De Luca non ha infatti siglato la convenzione regionale che permette l’assunzione del personale nei centri per l’impiego. Ne parliamo insieme a Vera Viola, corrispondente per la Campania del Sole 24 Ore e Ilenia De Coro, navigator in attesa di assunzione in Campania.

Puntata precedente
Scuola e costi

Scuola e costi

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast