Il "nuovo lavoro" con i più piccoli | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Il "nuovo lavoro" con i più piccoli

Il premier Giuseppe Conte, nel discorso presentato due giorni fa alla Camera per chiedere la fiducia, ha promesso l'azzeramento totale delle rette per la frequenza degli asili nido a partire dal prossimo anno scolastico. Ci colleghiamo a questo buon proposito in questo nuovo appuntamento con la rubrica Dov'è il nuovo lavoro?, che scegliamo di dedicare alle professioni legate a tutti i servizi per l'infanzia, con particolare attenzione ai bambini di età inferiore ai sei anni.

Partiamo dagli asili nido. In cosa consiste il percorso professionale per diventare educatore? Quali requisiti sono richiesti? Lo chiediamo a Manuela Calza, segretaria nazionale della FLC CGIL.

Si stanno diffondendo piattaforme online che permettono di mettere in contatto facilmente genitori e baby sitter, i quali possono incontrarsi e prendere accordi fra di loro. Approfondiamo questa possibilità e ci soffermiamo su questa figura professionale con Laura Sciolla, responsabile comunicazione di Sitly Italia.

Concludiamo dedicando uno spazio alla figura della Tagesmutter, ovvero "Mamma del giorno": donne qualificate come educatrici che accolgono a casa loro un piccolo gruppo di bambini (massimo cinque) e se ne prendono cura. Ne parliamo con Laura Donà, presidente dell'Associazione Professionale Tagesmutter Domus.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast