Risparmiatori distruttivi | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Risparmiatori distruttivi

Dall'ultimo rapporto Istat sullo stato del Paese emerge la fotografia di un'Italia che continua a invecchiare e che vede l'ascensore sociale bloccato: difficile trovare un lavoro qualificato e guadagnare più dei propri genitori. Diventa sempre più importante risparmiare e pianificare, spesso anche per integrare - e per diversi anni - il reddito dei figli e per supplire al sistema pensionistico.

Eppure, in questo contesto, continua a rimanere molto significativa la quota di risparmio che gli italiani detengono in forma di liquidità, semplicemente nel conto corrente se non addirittura sotto il materasso. Gli esperti lo definiscono senza mezzi termini ‘comportamento distruttivo’. In questa puntata vi spieghiamo il perché con l'aiuto di Stefano Volpato, direttore commerciale di banca Mediolanum.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast