Fattura elettronica: la paga il cliente? | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Fattura elettronica: la paga il cliente?

Dopo aver avviato la settimana nel segno di "Quota 100", proseguiamo con una puntata dedicata ad altre due delle grandi novità del 2019 per i nostri denari: l'obbligo di fatturazione elettronica e l'introduzione del Reddito di Cittadinanza.Questo mentre si sta rovesciando una vera e propria pioggia di emendamenti sul "decretone" che ha introdotto tra le altre cose il sussidio per la povertà e le nuove opportunità per anticipare la pensione. Le proposte di modifica ai 29 articoli del dl sono, a quanto si apprende, circa 1.570. Il testo è all'esame della Commissione Lavoro del Senato ed è atteso al momento in Aula martedi' 19 febbraio.


L’avvio della fattura elettronica diventa il pretesto, da parte di alcuni professionisti, per chiedere piccoli balzelli extra. La situazione è stata segnalata al Sole 24 ORE da diversi lettori e giustificare con questa motivazione un aumento di prezzo non sarebbe però legittimo. Nella prima parte della puntata ci spiega il perché l'esperto fiscale Benedetto Santacroce. Ci aiuta a fare il punto su possibili anomalie analoghe a questa anche Mauro Antonelli dell'Unione Nazionale Consumatori.


La seconda parte della trasmissione è invece dedicata al Reddito di Cittadinanza: con Dino Giornetti (Caf Cisl) e Valentina Melis del Sole 24 ORE torniamo a fare il punto sulle regole individuate per l'erogazione di questo sussidio rispondendo alle domande degli ascoltatori anticipando l'uscita in edicola della Guida Facile al Reddito di Cittadinanza, in uscita domani con Il Sole a 50 centesimi oltre il prezzo del quotidiano.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast