Bollette: torna la fatturazione mensile, ma… | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Bollette: torna la fatturazione mensile, ma…

In chiusura di settimana torniamo sulla questione della fatturazione a 28 giorni delle bollette telefoniche e della pay tv. La vicenda sembrava essersi conclusa con l'approvazione, a novembre, dell'emendamento al decreto fiscale che stabiliva lo stop alla cosiddetta "fatturazione su base settimanale". Il provvedimento prevedeva anche che agli operatori fossero concessi 120 giorni per adeguarsi: c'è quindi tempo fino agli inizi di aprile. I consumatori stanno però già assistendo a un fenomeno che qualcuno aveva previsto: si torna alla fatturazione su base mensile, ma modificando il piano tariffario e riproponendo quindi il medesimo aumento dei costi. Alcune aziende, inoltre, si sarebbero opposte al diritto di recesso che alcuni abbonati starebbero provando ad esercitare. Facciamo chiarezza con Gianfranco Giardina – direttore del portale di tecnologia Dday.it ed esperto di audio-video e elettronica di consumo – e con Dario Aquaro del Sole 24 ORE. Nella seconda parte della puntata rimane con noi Dario Aquaro e si aggiunge un altro collega del quotidiano, Cristiano Dell'oste. Con loro facciamo il punto sui bonus fiscali previsti nel 2018 per le ristrutturazioni in casa e in particolare sul cosiddetto "bonus verde" dedicato a terrazze e giardini.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast