Basta un semaforo? | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Basta un semaforo?

L'etichetta a semaforo - L'etichetta "a semaforo" adottata in Gran Bretagna prevede un bollino di colore rosso, giallo o verde a seconda del contenuto di grassi, grassi saturi, sale o zuccheri, che si basa su ogni pezzo di prodotto, non sulla quantità effettivamente consumata. L'adozione di questo strumento è al centro di una proposta portata a Bruxelles e sostenuta da alcune multinazionali dell'industria alimentare, ma si è già alzato un coro di voci contrarie, compresa quella del ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina. Commentiamo la notizia con Luigi Scordamaglia – presidente di Federalimentare – e Andrea Ghiselli, ricercatore di Crea Nutrizione.

Cinquantenni alla riscossa – Le scelte che ci troviamo a compiere al banco del supermercato influenzano la nostra salute e il nostro benessere, inteso soprattutto come qualità degli anni. Una qualità da tutelare, per mantenerci in forma anche con l'aumentare degli anni. A cinquant'anni, ad esempio, si può essere ancora molto energici. Ne parliamo con il prof. Francesco Landi, primario di Riabilitazione geriatrica al Policlinico Gemelli di Roma.

Risparmio tradito - Torniamo a fare il punto sulla vicenda di Pop Vicenza e Veneto Banca – dopo che la Commissione europea ha confermato a Bruxelles che, nel caso di vendita fraudolenta di obbligazioni bancarie, un risparmiatore può ottenere un eventuale rimborso – , ma approfondiamo anche un altro caso di risparmio tradito, che questa volta ha per protagonista una cooperativa. Le Cooperative possono infatti effettuare raccolta di risparmio tra i Soci i quali depositano su un libretto aperto presso la Cooperativa somme di denaro, entro un limite massimo stabilito dalla Legge: dette somme sono "garantite" unicamente dagli immobili posseduti dalla Cooperativa e non dalla Banca D'Italia, pertanto, in caso di insolvenza della Società Cooperativa, i risparmiatori rischiano di perdere il capitale investito. Ci chiediamo, come sempre, quali sono gli strumenti in mano ai consumatori. Ci aiutano due avvocati: Laura Locatelli – legale della Lega Consumatori – e Antonio Pinto, legale Confconsumatori.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti