Investire informati | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Investire informati

Siamo alla seconda metà di gennaio e abbiamo già messo insieme una lunga serie di temi da commentare e che potrebbero determinare un cambio di direzione delle scelte di investimento che abbiamo fatto nel recente passato. Gli ultimi due in ordine di tempo: una Brexit che sembra sempre più "hard" - viste le difficoltà di Theresa May in parlamento - e le nuove determinazioni sui crediti deteriorati della Bce, che ha imposto alle banche Europee di liberarsi di ogni fardello entro sette anni. 

Dall’inizio dell’anno abbiamo visto di tutto, a partire - e questo è forse il tema che preoccupa di più - dagli evidenti segnali di rallentamento economico: in molti sono seriamente preoccupati della frenata cinese, ma anche l’Europa segna il passo e dobbiamo prenderne atto. E allora, cosa ce ne facciamo del nostro risparmio? Dove lo mettiamo? In quale cassetto? Partiamo da qui per la consueta chiacchierata del giovedì ricca di riflessioni e consigli per Investire informati.

Intervengono Fabrizio Fiorini - vicedirettore generale e responsabile investimenti di Pramerica Sgr - e Alberto Zorzi - responsabile direzione investimenti di Arca Fondi Sgr.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast