Italia protezionista? - Reddito d'inclusione | Radio24
Ora in diretta

Condotto da

per ascoltare i contenuti multimediali
installa adobe flash player

Rating:

Italia protezionista? - Reddito d'inclusione

Ai Conti della belva, con Oscar Giannino, Carlo Alberto Carnevale Maffè, Mario Seminerio e Renato Cifarelli, partiamo innanzitutto dai temi economici e politici della settimana.

Ospite il Ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda, con cui affronteremo la questione di un'Italia protezionista. È necessario mettere in sicurezza il paese e attrezzarsi per tutelare l'industria. L'Italia deve costruire una rete di grandi imprese per salvaguardare gli interessi nazionali.

"Perché far pagare ai poveri le conseguenze dell'instabilità politica?" Se lo chiede l'Alleanza contro la povertà, che ha proposto una legge delega di introduzione del Reddito d'Inclusione (REI), e che vorrebbe fosse predisposto il Piano nazionale contro la povertà. Ne parliamo con Cristiano Gori, ideatore della proposta e docente di politica sociale all'Università Cattolica, e con la Senatrice Anna Maria Parente.

Infine la consueta finestra con Udo Gumpel, giornalista e corrispondente dall'Italia per la rete televisiva tedesca Ntv.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast