Crisi aziendali infinite - Cercasi navigator | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Crisi aziendali infinite - Cercasi navigator

Sono oltre 100 i tavoli di crisi aperti presso il ministero dello sviluppo. Le settimane scorse si è parlato del fallimento di Mercatone uno, questa settimana di Whirlpool che vorrebbe chiudere lo stabilimento di Napoli dopo aver anche beneficiato di consistenti aiuti pubblici. In Italia infatti pur di non chiudere anche aziende decotte si preferisce prolungarne l'esistenza in vita sine die fino al prossimo Governo.
In Germania invece si salvaguarda il reddito dei lavoratori e si investe sulla loro formazione sacrificando il posto di lavoro.
Ne parliamo con Udo Gumpel, corrispondente dall'Italia per l'emittente televisiva NTV e dell'intero gruppo della TV tedesca RTL.
Avviato il reddito di cittadinanza, nessuno parla quasi più delle politiche attive del lavoro. A cominciare dai fantomatici navigator che dovrebbero procurare, tre offerte di lavoro a parte del mezzo milione di percettori del reddito di cittadinanza.
Ne parliamo con Maurizio Del Conte, docente di Diritto del Lavoro alla Bocconi ex presidente di Anpal, l'agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast