I conti della belva su Radio24
Ora in diretta

Condotto da

Carlo Alberto Carnevale Maffè, Renato Cifarelli, Oscar Giannino e Mario Seminerio conducono un esperimento insieme agli ascoltatori: due ore di conversazione economica leggera, ironica e graffiante, ma guardando prima ai numeri che alle legittime diverse opinioni. Troverete in questo spazio testi e dichiarazioni su cui discutere e commentare: telefonando, mandando sms, proponendo temi e ospiti, usando tutti i social che volete. Vi aspettiamo!

E ricordate che la sigla del programma dice tutto:
Fratelli d'Italia/ l'Italia l'è mesta/
dai tempi di Scipio/ finita è la festa/
stringiamoci a coorte / l'imposta è più forte /
e fino alla morte/ l'Italia pagò! Sì .

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast