Turbanti e caporalato, un musical per raccontare la comunità sikh in Italia | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Turbanti e caporalato, un musical per raccontare la comunità sikh in Italia

Con i loro turbanti colorati lavorano nelle serre dell'Agro Pontino utilizzando metanfetamine per sostenere ritmi di lavoro che vanno dalle dieci alle dodici ore al giorno (per 3-4 euro l'ora). Sono i sikh italiani del docu-film The Harvest (Il raccolto). Ce li racconta il regista Andrea Paco Mariani e la giovane sikh Hardeep. Sabato alle 21 Indovina chi viene a cena.

LA CUCINA SIKH
Il langar, la cucina comunitaria che si trova nei templi, è aperta a tutti e sedersi per terra è segno di uguaglianza. Solitamente prima si divide un dolce sacro, fatto di semolino dolce, chiamato karah prashad, che viene benedetto alla fine della funzione, poi viene servito un pasto, solitamente a base di cereali e verdure.
Il cibo sikh, originario dell'India, è strettamente latto-vegetariano, un'interessante via di mezzo per chi non riesce a rinunciare ai latticini. I loro piatti speziati, spesso a base di legumi e verdure marinate, sono una interessante nicchia nel panorama della cucina indiana.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast