"La versione di Fenoglio" di Gianrico Carofiglio e "Bugiarda" di Ayelet Gundar-Goshen | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

"La versione di Fenoglio" di Gianrico Carofiglio e "Bugiarda" di Ayelet Gundar-Goshen

Era già comparso in due romanzi: "Una mutevole verità" e "L'estate fredda". Torna il personaggio del maresciallo dei carabinieri Pietro Fenoglio, creato dalla penna di Gianrico Carofiglio, e torna in un romanzo dai toni un po' malinconici, com'è sempre Fenoglio, ma forse ora ancora di più perché sta per andare in pensione.

In "La versione di Fenoglio" (Einaudi) il maresciallo dopo un'operazione all'anca è costretto a fare fisioterapia. In questo percorso di recupero fisico incontra Giulio, poco più che ventenne, che deve riprendersi da un incidente. Fra una seduta e l'altra Fenoglio racconta a Giulio la sua vita professionale, i casi più importanti ai quali ha lavorato, errori compresi. Pagina dopo pagina il lettore scopre la filosofia di Fenoglio, la sua idea delle tecniche di indagine che partono dal dubbio e dal rifiutare le verità assolute.

Nella seconda parte incontriamo Ayelet Gundar-Goshen, una scrittrice israeliana molto brava, che avevamo conosciuto già con "Svegliare i leoni". Ora ritroviamo tutte le sue capacità nel romanzo "Bugiarda" (Giuntina - traduz. di Raffaella Scardi). Racconta la storia di una 17enne, Nufar. Introversa, impacciata, ha pochi amici.D'estate lavora in una gelateria. Un giorno un uomo di spettacolo molto noto le chiede un gelato in modo maleducato. Lei fugge, lui la insegue perché vuole aver il resto, lei inizia a piangere. I vicini accorrono e vedendo la scena pensano che lei sia stata molestata dall'uomo. Nufar non conferma nè smentisce, ma di fatto da quel momento in poi scoppia lo scandalo. Nufar non sa più dire la verità. Un romanzo bello sulle menzogne, sul meccanismo delle bugie e le tante implicazioni.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast