"I ragazzi della Nichel" di Colson Whitehead e "Capacità vitale" di Francesca Scotti | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

"I ragazzi della Nichel" di Colson Whitehead e "Capacità vitale" di Francesca Scotti

Elwood è un bambino afroamericano che ama ascoltare i discorsi di Martin Luther King. Siamo nell'America anni 60 segnata dalla segregazione razziale. Elwood vive con la nonna, ama leggere e studiare e può aspirare al collage. Un giorno chiede un passaggio, ma non sa che quell'auto è rubata e così finisce in riformatorio, alla Nichel Accademy. Un posto dove violenza e pestaggi da parte delle guardie sono all'ordine del giorno e a volte si arriva all'omicidio tanto che nella zona, anni dopo, vengono ritrovati i resti di alcuni ragazzi.

È la trama di "I ragazzi della Nichel" dell'americano Colson Whitehead (Mondadori -traduz. Silvia Pareschi). Whitehead aveva vinto il Pulizer con "La ferrovia sotterranea" e ancora una volta torna sul tema della segregazione razziale e lo fa con un romanzo, duro, aspro ma molto bello. Una storia di fiction che prende spunto da una vicenda reale.

Nella seconda parte incontriamo Francesca Scotti, ora in libreria con "Capacità vitale" (Bompiani). Una scrittura minimalista e controllata per raccontare una storia di emozioni forti. Adele è una donna solitaria e spigolosa, molto concentrata sul lavoro (fa l'avvocato). Ha una passione: le immersioni. Quando va nelle profondità del mare prova una calma ipnotica, l'acqua la costringe alla lentezza e la avvicina all'origine. Durante una di queste immersioni avviene un incidente e alcuni suoi amici muoiono. Adele dovrà fare i conti con il senso di colpa della sopravvissuta al quale si aggiunge un peso ulteriore: lei quel giorno non si era immersa e, dunque, non ha neanche corso il rischio.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast