"Idda" di Michela Marzano | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

"Idda" di Michela Marzano

Un romanzo sulla memoria, sui ricordi, sul rapporto con il proprio passato e le radici, sui legami familiari a volte problematici, ma anche un romanzo sul prendersi cura, di una persona malata così come del proprio compagno di vita. "Idda" (Einaudi) è l'ultimo romanzo di Michela Marzano, filosofa italiana trapiantata a Parigi. Racconta la storia di una donna, Alessandra, che ha tagliato i ponti con il passato dopo la morte della madre e si è trasferita a Parigi dove insegna all'università. Il suo passato riemerge quando la madre del suo compagno, Annie, inizia a perdere la memoria per la demenza senile. Alessandra, ma anche l'autrice, si chiedono: cosa resta di noi quando non ricordiamo più neanche il nostro nome? Chi siamo quando interi pezzi della nostra esistenza scivolano via? «Alla fine di questo percorso si scopre che quello che resta di noi è proprio l'affettività –dice Michela Marzano-. Quello a cui talvolta si dà meno peso perché siamo essere razionali, controlliamo le cose, cerchiamo di essere performanti. Ma tutto questo è sovrastruttura e ciò che ci rende gli esseri che noi siamo, i residui del sé, sono proprio legati all'affettività».

Puntata precedente
"V come Vendetta"

"V come Vendetta"

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast