"Pulvis et umbra" di Antonio Manzini e "Dopo tanta nebbia" di Gabriella Genisi | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

"Pulvis et umbra" di Antonio Manzini e "Dopo tanta nebbia" di Gabriella Genisi

Qual è la domanda che nessuno ha mai fatto ad Antonio Manzini e che lui avrebbe voluto sentire?
Si scopre in questa intervista in cui il creatore di Rocco Schiavone, personaggio seriale di polizieschi molto amati, parla di "Pulvis et umbra" (Sellerio) ultimo romanzo con protagonista il vicequestore romano trasferito, suo malgrado, ad Aosta. "Pulvis et umbra" ha una scrittura ancora più ritmata dei precedenti, lo stile è ancora più ironico e sarcastico. Ci sono due casi: l'omicidio di una transessuale ad Aosta, ma anche un caso ambientato a Roma che si trascina da tempo e che coinvolge personalmente Rocco Schiavone: ha a che fare con il suo nemico storico Enzo Baiocchi. E dopo Rocco Schiavone di Antonio Manzini, un altro personaggio seriale.

Lolita Lobosco, commissario a Bari, creata dalla penna di Gabriella Genisi. Nell'ultimo romanzo "Dopo tanta nebbia" (Sonzogno) Lolita Lobosco è stata promossa questore e deve trasferirsi a Padova. Città nella quale non si trova molto bene finché non trova una panzerotteria. E sì, perché Lolita non può fare a meno dei suoi amori più grandi: Bari e il cibo.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast