"I nomi epiceni" di Amélie Nothomb e "Il museo della lingua italiana" di Giuseppe Antonelli | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

"I nomi epiceni" di Amélie Nothomb e "Il museo della lingua italiana" di Giuseppe Antonelli

Quanto a lungo si può portare avanti un progetto di vendetta? Il protagonista dell'ultimo romanzo di Amélie Nothomb consuma un'intera vita nella vendetta. "I nomi epiceni" (Voland - traduz. Isabella Mattazzi) racconta la storia di due persone che hanno nomi epiceni, ossia nomi propri che possono essere attribuiti contemporaneamente a un uomo e a una donna. Dominique è una ragazza di 25 anni che trascorre una vita tranquilla finché non incontra Claude, uomo affascinante che inizia a corteggiarla. Dominique percepisce che c'è qualcosa di strano in quel ragazzo, ma la fascinazione è più forte. Iniziano una relazione e si sposano. A fatica riescono ad avere una figlia, Epicene, ma Claude, incomprensibilmente, odia questa bambina. La piccola Epicene è consapevole di questo astio e cresce cercando di stare il più possibile lontana da suo padre. Ma perché Claude è diventato così sferzante con Dominique? Perché odia la figlia? È il segreto del suo progetto di vendetta.

Qui sotto trovi anche le interviste precedenti
"Riccardin dal ciuffo"
"La nostalgia felice"
"Una forma di vita"
"Il viaggio d'inverno"

Nella seconda parte parliamo con il linguista Giuseppe Antonelli del libro "Il museo della lingua italiana" (Mondadori), un'esposizione virtuale di 60 oggetti che sono significativi per la storia della lingua italiana. Attraverso la storia di questi oggetti, Antonelli ci racconta pezzi di storia della lingua, in un viaggio affascinante e pieno di curiosità.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast