Porti, i traffici crescono meno che altrove; calano a Genova | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Porti, i traffici crescono meno che altrove; calano a Genova

La nostra portualità cresce, tra il 2005 e il 2017 il totale complessivo delle merci movimentate ha toccato quota 500 milioni di tonnellate. Ma cresce meno rispetto a quanto sono aumentati i traffici nel Mediterraneo: in questa aerea infatti negli ultimi vent'anni i container sono aumentati del 500%, nei nostri porti solo del 50%. Sullo sfondo c'è poi l'emergenza Genova, dove in seguito al crollo del Ponte Morandi, si registra un calo della merce movimentata di circa il 15% con pesanti ricadute sul comparto logistico e anche per le casse dello Stato. Ne parliamo con Luigi Merlo, presidente di Federlogistica.
Ammonta a 2 milioni il conto giornaliero a carico degli autotrasportatori indotto dall'emergenza Genova. A calcolarlo Andrea Appetecchia, di Isfort, che al nostro microfono ci spiega come è giunto a questa stima.
Con Amedeo Genedani il punto sull'incontro al Ministero dedicato alle questioni centrali per il comparto. Il vice ministro Edoardo Rixi interviene sul caso Brennero, cioè i divieti per i mezzi pesanti imposti dall'Austria.
Altro tema di stretta attualità è quello del trasporto di merci pericolose. Fedit, la federazione dei corrieri espresso, insieme ad Anita, ha sottolineato la necessità di un impegno anche da parte dei committenti affinchè questi trasporti vengano svolti in condizioni di sicurezza, come si spiega Enzo Solaro, segretario generale di Fedit.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast