Navi sempre più grandi, una sfida (da non perdere) per la nostra logistica | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Navi sempre più grandi, una sfida (da non perdere) per la nostra logistica

Secondo i dati diffusi da un centro di ricerche britannico, nell'ultimo anno le dimensioni delle navi sono aumentate, in media, del 10 per cento. Vuol dire che il cosiddetto fenomeno del gigantismo navale non si ferma, anzi accelera. Navi più grandi significa navi che trasportano carichi maggiori. Ma vuol dire anche che i nostri porti devono essere pronti ad accoglierle nei porti con infrastrutture e modalità organizzative adeguate. Un'opportunità ma anche un rischio per il nostro sistema logistico. Ne abbiamo parlato con Marco Conforti, rappresentante italiano nel board di Feport, l'Associazione dei terminalisti europei.

Le nuove misure del Pacchetto Mobilità proposte dalla Commissione Europea pongono obiettivi molto ambiziosi sul fronte della sostenibilità. Riguardano anche il mondo dell'autotrasporto, dilaniato dagli squilibri indotti dalla mancanza di regole comuni in materia di lavoro. Al nostro microfono Amedeo Genedani, presidente di Confartigianato Trasporti e Unatras.

Spazio poi all'emergenza ponti sul Po, tra chiusure e limitazioni al traffico, determinate dalla precarietà delle infrastrutture, ormai datate. Alla fine della scorsa settimana è stata depositata la relazione tecnica redatta dal perito incaricato di valutare le condizioni del ponte che collega Colorno a Casalmaggiore, tra le province di Parma e Cremona. Il ponte, cruciale per questa area, è chiuso dal 7 settembre. Sulle conclusioni del perito, abbiamo intervistato Giampaolo Serpagli, delegato alla viabilità della Provincia di Parma.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast