Dumping sociale, la missione di Macron | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Dumping sociale, la missione di Macron

Sulla strada, faticosissima, verso un accordo sulla revisione della normativa comunitaria relativa al distacco internazionale dei lavoratori, si è inserito il presidente francese Macron che nei giorni scorsi ha compiuto una missione nei paesi dell'Est. Le reazioni hanno confermato la difficoltà di un'intesa. La Polonia ha detto no, scettici Repubblica Ceca e Slovacchia, più dialogante la posizione della Romania. Anche se a Bucarest la posizione di apertura del governo è stata accompagnata dalla protesta inscenata in piazza dalle associazioni delle imprese di autotrasporto in concomitanza con la visita di Macron. Gli autotrasportatori romeni hanno rivendicato il principio della libera concorrenza.
Sulla reazione in Romania e più in generale sulla necessità di regole nuove per riequilibrare il settore, abbiamo sentito Pasquale Russo, segretario di Fai Conftrasporto e Unatras.
Il punto sull'interruzione della ferrovia lungo il corridoio strategico Reno-Alpi avvenuta in seguito al cedimento dei binari in territorio tedesco. La riapertura slitta al 7 ottobre con pesanti conseguenze sul nostro sistema logistico e produttivo. A rischio il flusso delle esportazioni verso la Germania. Inoltre, con la ripresa dell'attività produttiva dopo la pausa estiva, sin da questa settimana si preannunciano volumi di traffico elevatissimi sulle autostrade, unica alternativa diretta ai binari. A lanciare l'allarme è Anita. Al nostro microfono il presidente Thomas Baumgartner.
Un focus sui centri di revisioni: il numero delle strutture autorizzate aumenta. L'analisi di Renzo Servadei, amministratore delegato di Autopromotec che ha diffuso i dati.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast