Brennero, passaggio cruciale per il nostro export | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Brennero, passaggio cruciale per il nostro export

Tra i valichi alpini quello del Brennero rappresenta un passaggio strategico fondamentale sull'asse tra il Sud e il Nord dell'Europa e quindi per il nostro export. Ogni anno vi transitano due milioni e 200 mila tir che trasportano complessivamente 33, 5 milioni di tonnellate di merci alle quali vanno aggiunte quelle che viaggiano sui binari, l'equivalente di 13,4 milioni di tonnellate. Il punto di svolta per un sistema di trasporti all'insegna dell'intermodalità e quindi della sostenibilità è atteso tra il 2026 e il 2027 quando i primi treni transiteranno nella galleria di base del Brennero, che con i suoi 64 chilometri sarà la più lunga al mondo e supererà quindi quella del Gottardo inaugurata il 1° giugno 2016. Di questo si è parlato in un convegno che si è svolto nella sede della Provincia autonoma di Trento al quale hanno partecipato anche il ministro Graziano Delrio e il professor Ennio Cascetta, amministratore unico di Ram Logistica, Infrastrutture e Trasporti, la società in house del Ministero, intervistato al nostro microfono.
Anita, Unatras e i sindacati confederali hanno inviato una lettera al ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, per chiedere che anche gli autotrasportatori possano ottenere il pensionamento anticipato. Il commento di Amedeo Genedani, presidente di Confartigianato Trasporti.
Spazio poi alla rottamazione bis delle cartelle esattoriali che per gli autotrasportatori riguarda anche le multe con i consigli dell'esperto Angelo Ciaravolo.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast