Assenteismo a scuola | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Assenteismo a scuola

1500 giorni di assenza a scuola perché nel frattempo svolgeva l'avvocato in Calabria. E' la storia di Alfredo Mercatante, insegnante in un istituto di scuola superiore in provincia di Lodi dove negli ultimi sei anni, grazie a permessi e presunte malattie, si è visto molto poco perché impegnato, a Sud, nel praticare la sua attività forense. Ora è agli arresti accusato di truffa ai danni dello Stato. Alessandro Milan e Oscar Giannino ne parlano con Antonia Rizzi, dirigente scolastica dell'Istituto superiore di Codogno dove era impiegato Mercatante. Nella seconda parte del programma, invece, intervista al direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt sul suo lavoro di riorganizzazione e rilancio del complesso museale fiorentino oggetto di critiche da parte dei sindacati che denunciano un demansionamento di diversi funzionari.

Al #Barlamento Luisella Costamagna e Maurizio Bianconi.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast