Semprini: "L'Isis è indebolita ma non è morta" | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Semprini: "L'Isis è indebolita ma non è morta"

Nell'anno appena trascorso il presidente Usa Donald Trump ha più volte sparigliato le carte rispetto al Medio Oriente. Solo in ultimo la discussa decisione di riconoscre Gerusalemme come capitale di Israele, suscitando le reazioni veementi da più aree del mondo. Di questo e di molte altre azioni sul Medio Oriente, Mario Platero ha parlato con Francesco Semprini, corrispondente dagli Usa per "La Stampa". Una testimonianza fondamentale per la sua significativa esperienza sul campo. "La politica di Trump rappresenta un cambio di passo significativo rispetto a quello delle precedenti amministrazioni - commenta Semprini - ora si considera l'Arabia Saudita come una sorta di broker nel processo di pace con il mondo arabo". E sull'Isis avverte: "L'Isis non è morta, anche se ora è priva del supporto dell'Arabia Saudita che nel corso del 2018 avrà modo di riscattarsi agli occhi dell'opinione pubblica internazinale".
Canzone del giorno: Wait M83

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast