L'Ambasciatore italiano sulle sfide dell'Onu per il 2018: "Agire sul piano per l'immigrazione" | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

L'Ambasciatore italiano sulle sfide dell'Onu per il 2018: "Agire sul piano per l'immigrazione"

Quello che si conclude per l'Italia è stato un anno strategico importante perché è riuscita a conquistare un seggio all'interno del consiglio di sicurezza dell'Onu e nell'ultimo mese c'è stata la presidenza italiana. L'ambasciatore italiano all'Onu Sebastiano Cardi è stato un broker fondamentale nella conquista di questi piccoli successi per un'istituzione che è spesso sotto attacco ma che risulta fondamentale per il dialogo internazionale.
Nell'intervista di Mario Platero, Cardi spiega i quattro punti fondamentali su cui deve agire l'Onu nell'anno che sta per arrivare: il mediterraneo, la Libia, l'immigrazione e la Corea del Nord, e sul presidente Usa Donald Trump che spesso sul piano retorico risulta ostile nei confronti dell'Onu, dice: " Percepisco un grande rispetto una grande collaborazione da parte degli Usa".

Canzone del giorno: Good vibrations, The Beach boys

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast