Upwards: l'Europa guarda a Marte | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Upwards: l'Europa guarda a Marte

"I Quartieri spagnoli: dietro i pregiudizi" è il titolo della tesi di giornalismo all'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Xavi Bosch, 22enne di Minorca in Erasmus a Napoli. Un documentario per sfatare i luoghi comuni e ritrarre la vita dei vicoli a ridosso di via Toledo. Ce ne parla lo stesso Xavi.

È nato UPWARDS (Understanding Planet Mars With Advanced Remote-sensing Datasets and Synergistic Studies), il consorzio internazionale che riunisce sette istituzioni scientifiche europee e che mira a raggiungere una comprensione globale del pianeta rosso. Giancarlo Bellucci, dello IAPS – Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali spiega di cosa di tratta.

Kilowatt è un festival dedicato alle compagnie emergenti della scena contemporanea che si svolge a Sansepolcro (Ar) ed è cofinanziato dal programma Creative Europe dell'Unione Europea. Il direttore artistico Luca Ricci ci presenta la terza edizione.

Promuovere la cooperazione tra Europa e Africa nel settore della gioventù e aumentare l'occupazione nel settore agricolo sono gli obiettivi di Agro – Imprenditorialità agricola sostenibile per giovani lavoratori in Africa e in Europa. Ospite Emilia Arrabito, vicepresidente di Svimed – Centro EuroMediterraneo per lo Sviluppo Sostenibile, capofila del progetto.

Dopo tre anni di lavoro, un consorzio guidato da BirdLife International e finanziato dalla Commissione Europea ha pubblicato la nuova Lista rossa degli uccelli europei. Commentiamo i risultati assieme a Marco Gustin, responsabile Specie e ricerca della Lipu.

Da Genova a Kiev a bordo di un pullman di donne ucraine - badanti in Italia, madri, mogli e professioniste in patria - per capire che fine ha fatto la rivoluzione del 2014. È Lost in Revolution, il viaggio di Marco Grasso e Davide Pambianchi che insieme hanno raccontato le storie di quattro ucraini tra le macerie di una guerra civile.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast