Giorno della memoria | Radio24
Ora in diretta

Condotto da

per ascoltare i contenuti multimediali
installa adobe flash player

Rating:

Giorno della memoria

L'Europa ha appena festeggiato il decimo anniversario dell'allargamento del 2004, quando dieci nuovi paesi e quasi 75 milioni di abitanti sono entrati a far parte dell'Unione. Le ambasciate di Cipro, Estonia, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia e Ungheria, in collaborazione con l'Assessorato alla Scuola di Roma Capitale hanno proposto alle scuole romane un percorso di studio e un concorso sul tema dell'allargamento. Incontriamo una delle organizzatrici, il primo consigliere dell'ambasciata di Polonia Agnieszka Hoppen, e Arianna Mininni studentessa della IV D del Liceo Cavour, tra le vincitrici del concorso.

27 gennaio 1945. Settant'anni fa l'Armata Rossa liberava Auschwitz, il lager nazista in cui più di un milione di persone avevano perso la vita. "Un ricordo vivo" che "rimarrà per sempre un grido di disperazione e un monito per l'umanità", è stato il commento del Presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz. In occasione del Giorno della Memoria, intervistiamo Tatiana e Andra Bucci, deportate nel campo di sterminio all'età di quattro e sei anni.

Un reddito minimo europeo. È l'appello rivolto ai paesi membri dallo European Anti Poverty Network a seguito di una ricerca finanziata dalla Commissione europea e che ha coinvolto tra il 2013 e il 2014 trenta reti territoriali presenti in altrettanti paesi europei. Nicoletta Teodosi, Presidente del Cilap, il Collegamento Italiano di Lotta alla Povertà ci spiega quali sono i risultati e le soluzioni da attuare per permettere una vita dignitosa ai cittadini senza reddito.

Je suis Charlie. Media Freedom in the EU and South Eastern Europe è il titolo del seminario organizzato al Parlamento Europeo da Osservatorio Balcani e Caucaso assieme ai suoi partner del progetto "Safety Net for European Journalists" per capire che cosa limita la libertà di stampa, l'indipendenza e la sicurezza dei giornalisti e come difendere il diritto all'informazione dei cittadini europei. Ne parliamo con una delle organizzatrici Francesca Vannoni di OBC.

Infine, intervista a Carlotta Sami, la portavoce per il Sud Europa dell'Alto Commissariato Onu per i Rifugiati, per parlare della crisi in Siria e Iraq e per capire quali possono essere le soluzioni da adottare a livello europeo per quanto riguarda i profughi e i richiedenti asilo.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast