Il muro di Berlino: 25 anni senza | Radio24
Ora in diretta

Condotto da

per ascoltare i contenuti multimediali
installa adobe flash player

Rating:

Il muro di Berlino: 25 anni senza

"Il mondo è cambiato per sempre, la Germania si è riunita e l'unità della Germania è diventata un catalizzatore dell'unità europea", con queste parole il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha ricordato il venticinquesimo anniversario della caduta del Muro di Berlino. La puntata de L'altra Europa comincia da qui, con le testimonianze dirette di quello storico 9 novembre 1989 di Ambros Waubel, giornalista di Tageszeitung e del primo artista che dipinse il muro appena crollato Fulvio Pinna e con il racconto del "cimitero" del muro del fotografo Dario Jacopo Laganà.

Ogni settimana siamo in viaggio per l'Europa e questa volta parliamo di un viaggio speciale. Si chiama "Get Your Way" il progetto promosso da Volontarimini per favorire la formazione e l'inserimento lavorativo di persone in situazioni di criticità cognitiva, disagio mentale o condizione di marginalità, attraverso tirocini di due settimane all'estero. L'iniziativa, realizzata all'interno del programma europeo Lifelong Learning Programme con il sostegno della Commissione Europea, opera tramite le associazioni di volontariato locali e offre ai ragazzi esperienze nei paesi partner dell'azione: Inghilterra, Spagna, Lituania, Turchia e Grecia. Ce ne parla Alfredo Mori, della Cooperativa sociale di Parma Il Molinetto, che ha avviato un progetto Leonardo.

L'altra Europa è anche una finestra sui giovani e sulle opportunità offerte dall'Unione Europea. Giacomo D'Arrigo, direttore generale dell'Agenzia Nazionale per i Giovani ci parla dell'iniziativa "Gioventù Italiana, una garanzia per l'Europa" svoltasi a Roma, presso la Sala del Tempio di Adriano nell'ambito del Semestre Europeo di Presidenza Italiano.

URBACT è il principale programma europeo di cooperazione territoriale, finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, per i progetti dedicati allo sviluppo urbano sostenibile. Raffaele Barbato, responsabile dei progetti presso il segretariato del programma che ha sede a Parigi, spiega di che cosa si tratta e di cosa si parla all'Infoday nazionale a Roma.

Infine, che cosa ci fa Pinocchio a Bruxelles? Risponde Isabella Belcari, responsabile delle Attività Culturali della Fondazione Nazionale Carlo Collodi che ha organizzato la mostra "Un sogno per l'Europa – A Dream for Europe" al Palazzo Berlaymont di Bruxelles. L'iniziativa, in collaborazione con la Direzione Generale SCIC della Commissione Europea, prevede anche la proposta di un network e partenariato con 40 organizzazioni culturali e territoriali da tutti i paesi dell'Ue per la creazione di una Via Europea della Fiaba.

Negli EuroPostIt
L'associazione Scambieuropei è alla ricerca di 12 persone per partecipare al progetto Job Hunting Across Europe dal 15 al 22 novembre. Il centro Europeo per l'economia politica internazionale offre tirocini a Bruxelles.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast