Velo-city 2019. Poca Italia alla più grande conferenza mondiale sulla ciclabilità | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Velo-city 2019. Poca Italia alla più grande conferenza mondiale sulla ciclabilità

Puntata dedicata a Velo-city 2019, la più grande Conferenza mondiale dedicata alla ciclabilità che si è tenuta dal 25 al 28 giugno a Dublino. Appuntamento giunto alla sua 39esima edizione, promosso dalla European Cyclist Federation, federazione che raccoglie le maggiori organizzazioni nazionali per la mobilità urbana in bicicletta. Oltre 1300 i delegati, accademici, scienziati, tecnici, amministratori, imprenditori, arrivati da ogni parte del mondo al Convention Dublin Center di Dublino per scambiare buone pratiche in tema di pianificazione urbana, infrastrutture leggere, logistica, sharing mobility. Decine le sessioni tematiche e una grande area espositiva sulle più importanti novità dal mondo della bici e della mobilità urbana e una Bike parade, il 26 giugno, tra le strade della capitale irlandese guidata dal sindaco Paul John McAuliffe . Gli italiani però erano quasi assenti. In questa puntata ascolteremo le voci dei pochi, ma buoni, che hanno partecipato.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast