Anno nuovo: bilanci e scenari | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Anno nuovo: bilanci e scenari

Il 2018 si è chiuso con una bella iniziativa del comune di Bari che proprio il 31 dicembre ha pubblicato un bando per incentivare gli acquisti di bici e gli spostamenti casa-lavoro su due ruote, ma si è concluso anche con una misura inserita nella legge di bilancio fortemente contestata dalle associazioni che si occupano di mobilità sostenibile e cioè l'accesso alle zone ztl e a traffico limitato delle auto elettriche e ibride . Due spunti in realtà per tracciare un bilancio dell'anno appena trascorso sul tema della ciclabilità urbana e della mobilità sostenibile. Passi in avanti, misure introdotte nei principali centri urbani e propositi per il nuovo anno. In compagnia del sindaco di Bari Antonio Decaro, del direttore del portale Bikeitalia.it Manuel Massimo, della presidente della Fiab (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) Giulietta Pagliaccio e del sottosegretario alle Infrastrutture Michele Dell'Orco.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast