I social network, amici e nemici degli adolescenti di oggi | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

I social network, amici e nemici degli adolescenti di oggi

Nella notte tra il 4 e il 5 gennaio scorso, a Novara, una ragazza di 14 anni di nome Carolina ha deciso di farla finita. Si dice per colpa di Facebook o, più precisamente, dei migliaia di post di insulti piovuti sulla sua pagina dopo che in rete era stato diffuso un video che la ritraeva in scene imbarazzanti in compagnia di alcuni coetanei ora indagati. Non è purtroppo l'unico caso di cronaca che vede adolescenti vittime e carnefici di messaggi crudeli e ingiuriosi via web. E' il cyberbullismo, un fenomeno in espansione perché sempre più ragazzi usano la rete come canale preferenziale di comunicazione. Sui social network i teenager condividono pensieri, emozioni, rabbia, frustrazioni e, non da ultimo, fanno amicizie, talvolta pericolose. E i genitori? Sembrano impreparati e incapaci a monitorare quello che i loro figli vivono su internet. Ne vogliamo discutere con Francesco Saluzzo, procuratore capo di Novara e con il blogger Alessandro Gilioli . Per la rubrica #Barlamento, invece, commentiamo le notizie del giorno in compagnia della giornalista Luisella Costamagna e di Massimo de' Manzoni vicedirettore di Libero
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast