Divorziare in breve tempo | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Divorziare in breve tempo

Il divorzio breve è tornato nell'agenda della politica. Se ne discute animatamente da anni ma ora il testo che introdurrebbe anche in Italia tempi celeri per dirsi addio, è tornato all'esame della Camera e potrebbe vedere la luce. Un'ipotesi che fa tremare il mondo cattolico contrario da sempre a incentivare pratiche di divorzio che minano la famiglia. Un tema, quello del divorzio breve, che spacca il mondo laico da quello cattolico. Per i primi si tratta di un'inevitabile misura di progresso e civiltà, per gli altri di un invito al divorzio facile. Due pareri a confronto: quello dell'avvocato Gian Ettore Gassani, presidente Nazionale dell'AMI, Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani e dell' on. Giampiero Catone di Popolo e territorio. [120528-promo-24mattino.mp3] Ascolta un estratto del programma - I dubbi di Gianluigi Nuzzi sull’arresto del maggiordomo di Benedetto XVI... SONDAGGIO - Siete favorevoli al divorzio breve?Leggi i risultati nell'archivio dei SONDAGGI [/Foto/articoli/melog-divorziobreve.jpg]
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast