Verso la limitazione del geoblocking - Turismo digitale e big data | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Verso la limitazione del geoblocking - Turismo digitale e big data

Dopo l'abbattimento del roaming europeo, sta per arrivare un altro importante provvedimento in tema di liberalizzazione dei servizi all'interno dell'Unione. Il Parlamento Europeo, assieme al Consiglio e alla Commissione europea, hanno infatti varato una direttiva che limiterà il geoblocking, ovvero la normativa che attualmente permette alle imprese di impedire ai propri utenti di acquistare beni e servizi presso altri paesi, reindirizzandoli su un sito locale. Ne parliamo con Innocenzo Genna, esperto di regolamentazione europea nell'ambito delle TLC.
Grazie all'intelligenza artificiale, le nostre esperienze di viaggio diventeranno sempre più efficienti. E' questa la nuova direzione verso cui sta puntando il turismo digitale che, analizzando i comportamenti degli utenti, riesce a proporre soluzioni personalizzate - come ci racconta Mirko Lalli, fondatore e amministratore delegato di Travel Appeal Italia, una start up che, tramite i big data, valuta e confronta la reputazione digitale degli operatori turistici.

Nel corso dell'intervista sono stati citati questi siti:
ASSISTENTI DI VIAGGIO
- LOLA
- MEZI
- TRIP

ASSISTENTI VOCALI

- LOGBYE (attualmente disponibile solo negli Usa)
- IXIGO (sito indiano che nel 2018 lancerà l'assistente vocale TARA)

RICERCA DI HOTEL
- ROOMER TRAVEL (permette di rimettere in vendita camera di hotel la cui prenotazione non può più essere cancellata)
- SPLITTY TRAVEL (propone il prezzo più basso per una camera d'albergo, confrontando tra loro diversi tipi di prenotazione)

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast