E3 - Foto condivise con WhatsApp - Cybersecurity Act | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

E3 - Foto condivise con WhatsApp - Cybersecurity Act

Quali sono le novità più importanti presentate all'E3 2019, la più importante manifestazione dedicata ai videogiochi, che si è svolta nei giorni scorsi a Los Angeles? Ce lo racconta Luca Tremolada del Sole 24ORE.

Parliamo poi di cellulari. Come abbiamo spesso evidenziato a 2024, da qualche anno ormai l'evoluzione tecnologica degli smartphone è in una situazione di stallo, e a fare la differenza tra un modello e l'altro (e tra un prezzo e l'altro, soprattutto) sono ormai quasi esclusivamente le prestazioni delle fotocamere. Quando però, come spesso avviene, condividiamo su WhatsApp le foto ricordo, dobbiamo tenere in considerazione non solo che la risoluzione viene abbassata a circa 1,5 megapixel, ma anche che le foto condivise subiscono un drastico processo di compressione, come ci ricorda Gianfranco Giardina, direttore del portale di tecnologia Dday.it.

Dal prossimo 27 giugno entrerà in vigore il "Cybersecurity Act", il regolamento europeo che darà vita ad un nuovo sistema di certificazione della sicurezza dei prodotti e servizi ICT e che rafforzerà il ruolo di Enisa, l'Agenzia europea per la sicurezza delle reti e dell'informazione. Enrico Pagliarini ne parla con Corrado Giustozzi, esperto di cyber security e membro dell'advisory board di Enisa.
E, come sempre, le nostre digital news.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast