Vivere senza Google | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Vivere senza Google

Huawei ha appena presentato il nuovo Mate 30 Pro che arriverà sul mercato (non sappiamo bene quando) senza le app e la certificazione di Google. Un telefono con sistema operativo Android ma privo del Play Store e di tutti i servizi di Google a causa del bando deciso dall'amministrazione Trump che vieta alle aziende americane di vendere tecnologia ad alcune aziende cinesi come Huawei. "Se non cambiano le cose rischia di essere un prodotto bellissimo ma di nessun interesse pratico tranne che per una fascia di utenti smanettoni" dice a 2024 Gianfranco Giardina direttore del sito di tecnologia Dday.it. Di certo questa situazione sta creando le condizioni affinché si possa creare, con molte difficoltà e molti rischi di fallimento, un terzo ecosistema oltre ad Apple e Google.

Ma vivere senza Google è così difficile? Cosa si perde, a cosa si rinuncia? Enrico Pagliarini ne parla con Stefano Quintarelli, una delle voci più autorevoli del mondo digitale italiano, che ha deciso di non usare i servizi di Google. A 2024 ci spiega perchè e quali alternative utilizza.

Come sempre iniziamo la puntata con una selezione delle principali notizie della settimana che riguardano la tecnologia.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast