The Big Hack - 5G - Streaming e vinile | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

The Big Hack - 5G - Streaming e vinile

Secondo il settimanale americano Bloomberg Businesswek, il governo cinese avrebbe realizzato un'operazione di spionaggio di enormi proporzioni ai danni di diverse aziende statunitensi. Le prime rivelazioni risalgono al 2015, quando in alcune schede madri progettate dalla Supermicro, azienda californiana che assembla le proprie schede in Cina, sono stati trovati dei minuscoli microchip spia non presenti nel disegno originale. Tra i clienti dell'azienda ci sono Amazon, Apple e molte altre società, tra cui diversi fornitori di apparecchiature governative. Quanto realistiche sono le minacce di quello che Bloomberg ha già definito "The Big Hack"? Ne parliamo con Andrea Zapparoli Manzoni, esperto di cyber security e a capo del team di sviluppo di Crowdfense.

Si è conclusa nei giorni scorsi l'asta per il 5G, la quinta generazione di rete mobile. Gli effetti per gli operatori telefonici e per gli utenti si vedranno solo a partire dall'anno prossimo, ma già oggi fa discutere l'esborso di 6,5 miliardi da parte degli operatori, molto superiore rispetto a quanto previsto dagli analisti. Ne parliamo con Fabrizio Pascale, esperto di tlc di EY.

L'andamento del mercato discografico conferma il continuo calo del download in favore dello streaming. Crollano le vendite dei cd, mentre non si arresta la crescita del vinile, che costituisce ormai il 12% del mercato globale e il 10% di quello italiano, sebbene si tratti di una percentuale ancora irrisoria rispetto a quella del cd.- spiega Enzo Mazza, presidente della Fimi, la federazione che rappresenta l'industria musicale in Italia. Il fascino del vinile è indubbiamente legato all'aspetto estetico, al piacere di avere un oggetto da collezione, oltre alla possibilità di ottenere una serie di informazioni che raramente sono presenti nello streaming o nel download. Ma è sbagliato affermare, come fanno molti cultori, che il vinile suoni meglio del digitale – afferma Gianfranco Giardina, direttore del portale di tecnologia Dday.it.
E, come sempre, le nostre digital news.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast